Giovedì, 19 Novembre 2020 15:59

LA PRECETTORIA DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO - L’autunno del medioevo (ultimi restauri) In evidenza

Sabato 20 Marzo 2021 (mezza giornata)

Frutto di interventi architettonici che si susseguono spaziando dalla fine del  XII al XV secolo, il complesso della Precettoria, exemplum dello stile gotico, è costituito principalmente dalla Chiesa, la cui abside slanciata conferma un’adesione al gotico d’oltralpe, con annessi  Sagrestia e  Chiostro; gli edifici circostanti costituiscono il cosiddetto “concentrico”, ove la struttura più rilevante è rappresentata dall’unica testimonianza leggibile dell’insieme che dava ragion d’essere all’intero complesso dell’Ordine Ospedaliero degli Antoniani, ossia l’antico ospedale, caratterizzato nella sua facciata dai i tratti del  gotico fiorito, riscontrabili peraltro anche nella facciata della Chiesa. Nell’interno della chiesa il tipico gioco costruttivo del gotico è risolto in chiave decorativa, con pilastri laterizi a fascio che reggono le crociere costolonate della navata centrale, mentre gli affreschi con  “Storie di S. Antonio abate” che decorano la facciata interna sono ascrivibili alla seconda metà del XIII secolo. Il ciclo di affreschi “Imago Pietatis” di Giacomo Jaquerio decora abside, presbiterio e sagrestia, mentre l’altare è impreziosito dal polittico di Defendente Ferrari, commissionato  in data 29 aprile 1530. Nel 1776, con Bolla Pontificia di  Papa  Pio VI  l’Ordine Ospedaliero dei Padri Antoniani viene soppresso e i beni di Ranverso vengono trasferiti all’Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro.

Il ritrovo è fissato, nel giorno prestabilito, in Torino, Corso Stati Uniti 21/23 davanti al Palazzo della Regione alle ore 8,30 con partenza alle 8,45 precise.

Rientro previsto per le ore 12.

Numero dei partecipanti tenuto conto del Covid 19: si effettua solo con 15 persone iscritte.

Quota di partecipazione (salvo conguaglio ed eventuale contributo)

Soci CRAL regolarmente iscritti: 35 euro

Soci CRAL regolarmente iscritticon Abbonamento Musei 2021: 31 euro

La quota comprende:Viaggio A/R in pullman, Visita guidata, microfonaggio

Le adesioni dovranno pervenire al Circolo entro e non oltre il 6 Marzo 2021 utilizzando il consueto mod. 4243 e sanno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili (si terrà conto della data di pervenimento del modulo alla Segreteria del Circolo.

Disposizioni per tutte le visite in programma

a) Tassativamente non sono ammesse sostituzioni di partecipanti senza aver prima avvisato la Segreteria del Circolo. In caso contrario non potranno più partecipare alla manifestazione in oggetto.

b) Per quanto attiene al protocollo sanitario si seguirà quanto definito dalla Conferenza Stato-Regioni 20/94/CR01/COVID19 del 25/5/2020 e nello specifico:

- Uso della mascherina per la Guida;

- Uso della mascherina per i partecipanti

- Ricorso frequente all'igiene delle mani (a cura dei partecipanti);

- Rispetto delle regole di distanziamento (almeno 1 mt.) e del divieto di assembramento;

- Prenotazione obbligatoria;

- Il Circolo manterrà l'elenco delle prenotazioni per un periodo di 14 giorni (come Orizzonti Culturali quando interessato);

- Non sono previsti microfono per la Guida e cuffie per i partecipanti a meno di certificazione di soggetto terzo che ne attesti la sanificazione (la guida sarà eventualmente dotata di un piccolo altoparlante) 

Il Referente

Luigi Dotta

                                                                  

Letto 85 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Gennaio 2021 10:59